Questo sito utilizza i cookie per una migliore navigabilità e per fornire i servizi abilitati nel portale. Per maggiori informazioni sulla nostra cookie policy clicca qui

Copyright 2020 - Custom text here

Arcangelo Cappelloni

Arcangelo Cappelloni
Responsabile Tutela Brevetti e Trasferimento del Trovato
Via dei Taurini, 19 - 00185 Roma

Contatti
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: 06 4993 7683
Fax: 06 4993 7684

Cappelloni Arcangelo è collaboratore tecnico IV livello e si occupa al CNR delle azioni di supporto alle attività di trasferimento dell'innovazione e di assistenza nella gestione ed aggiornamento del Portafoglio Brevetti e della sua valorizzazione presso il DISBA dove è stato responsabile dal 1/1/2007 al 31/12/2014. Durante la lunga esperienza (dal 1/07/1982 al 31/12/2006) presso l’Ufficio Centrale Brevetti del CNR (UTIBNoT, poi STIBNoT e poi Reparto IV Rapporti con l'Industria e i Servizi) nell'ambito della gestione dei Brevetti ha maturato notevole esperienza nel deposito in Italia e all’estero (circa 2000 depositi effettuati e più di 300 estensioni all'estero) e nel trasferimento tecnologico (circa 250 contratti di sfruttamento stipulati con aziende). Ha raggiunto presto una professionalità e autonomia operativa avendo lavorato in tutto il settore brevettuale, tenendo rapporti sia con gli inventori che i mandatari nel redigere e depositare i brevetti, incaricato nelle ricerche di anteriorità, inserimento dei Trovati nei Database prima cartacei e poi informatici del CNR. E’ stato di supporto nella progettazione delle varie Banche Dati che si sono sviluppate nel tempo, si è occupato della stesura dei “Repertori Brevetti” dal 1981 al 1995 che venivano spedite alle camere di commercio e confederazioni industriali italiane, occupandosi per vari anni dell’elaborazione grafica e tabellare dei dati annuali. Alla fine degli anni ’80 si è impegnato anche nella valutazione e gestione delle manifestazioni di interesse, gestione accordi di segretezza con le aziende, negoziazione di contratti di licenza per il trasferimento dei risultati CNR (Brevetti, marchi, copyright e know-how) alle imprese e predisposizione della necessaria documentazione da sottoporre all’approvazione del CNR, gestione dell’estensione all’estero, valutazione del tipo di estensione (PCT, Brevetto Europeo, procedure ingresso alle fasi nazionali, procedure di esame, appelli e notifiche, deposito di domande divisionali). Stesura di bozze di contratti (Accordi di opzione, Contratti di sfruttamento e Scritture Private) occupandosi della contrattazione delle varie clausole tecniche ed economiche e garantire il maggior ritorno economico all'Ente. Funzioni di coordinamento tra le ditte, inventori, gestendo in prima persona la messa a punto del contratto con firma delle Parti e quindi la stipula e/o la registrazione di molti contratti di sfruttamento dei Trovati. Elaborazione dei Decreti di esecuzione del contratto e quindi accertamento delle entrate, con l’immediata emissione di specifiche alla ragioneria per l’emissione delle fattura alla ditta per l’accertamento della “lump sum” royalties e minimi garantiti. Si è impegnato nella gestione dei contratti con il controllo delle clausole tecniche di vario genere (controllo dell’industrializzazione, tempi e modi) e delle clausole amministrative in scadenza, rendiconti riepilogativi delle vendite, applicazione e calcolo delle royalties relative per l’emissione delle fatture per l’accertamento delle entrate, recupero crediti). Si è occupato anche del calcolo ad ogni entrata, dell’equo premio spettante agli inventori del CNR (20% o 50%), delle scadenze delle annualità dei brevetti in Italia e all’estero, gestione di eventuali problematiche e risoluzione dei contratti, abbandoni dei brevetti, ispezione presso la ditta o verifica dello stato di avanzamento della commercializzazione. Dall’1/1/2003 è stato incaricato responsabile nella Gestione del “Portafoglio brevettuale e nel Trasferimento dei Trovati” nel Reparto IV “Rapporti con l'Industria ed i Servizi”. Con il decentramento dell’Ufficio Centrale Brevetti ai Dipartimenti a dicembre del 2006 è stato assegnato al Dipartimento Agroalimentare per la gestione dei brevetti e la loro valorizzazione e diffusione. Su richiesta dei direttori di Dipartimento e quindi del Direttore Generale, nello stesso periodo è stato incaricato ad istruire anche le pratiche riguardanti i brevetti e i contratti di sfruttamento svolgendo questa attività di supporto il presso il Dipartimento Terra e Ambiente dal 2006 – 2012 e il Dipartimento Sistemi di Produzione dal 2006 – 2010. Ha fatto parte dal 2009 nel Gruppo di lavoro “Task Force IPR” di Genova.

Curriculum Vitae

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo