Questo sito utilizza i cookie per una migliore navigabilità e per fornire i servizi abilitati nel portale. Per maggiori informazioni sulla nostra cookie policy clicca qui

Copyright 2020 - Custom text here

Aree Progettuali

Multifunzionalità delle produzioni agricole, zootecniche e del settore foresta‐legno

Mauro Gamboni (referente), Stefano Berti, Pierpaolo Duce, Marco Moracci

Finalità e Obiettivi: L’obiettivo generale dell’area progettuale è quello di favorire l’avanzamento delle conoscenze scientifiche e di individuare soluzioni innovative nel campo della produzione di beni e servizi di derivazione biologica non destinati all’alimentazione. In tale contesto, l’area progettuale intende esplorare le potenzialità connesse al principio di multifunzionalità, cioè a quell’insieme di vantaggi provenienti dal settore primario, in grado di soddisfare nuovi bisogni collettivi, che vanno oltre la produzione di cibo e che investono l’uso più sostenibile delle risorse naturali, la mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, la salvaguardia della biodiversità, la ricerca di nuove fonti rinnovabili di energia e materie prime, la fruizione dei beni ambientali, la tutela del patrimonio paesaggistico, il ruolo sociale svolto dall’agricoltura e dalle foreste. Gli obiettivi dell’area progettuale mirano dunque a valorizzare i benefici multipli non-­‐food connessi all’agricoltura, alla zootecnia e al comparto foresta-­‐legno, anche promuovendo lo sviluppo delle aree rurali e peri-­‐urbane. Le attività svolte nell’ambito dell’area progettuale intendono fornire un contributo, in termini di ricerca e innovazione, al perseguimento delle finalità stabilite nella Strategia Comunitaria sulla Bioeconomia, con particolare riguardo alla filiera legno, alla chimica verde, alle biomasse e alle bioenergie.

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo