Questo sito utilizza i cookie per una migliore navigabilità e per fornire i servizi abilitati nel portale. Per maggiori informazioni sulla nostra cookie policy clicca qui

Copyright 2020 - Custom text here

Aree Progettuali

Basi molecolari e cellulari della vita degli organismi

Elia Di Schiavi (referente), Angelo Facchiano, Vitantonio Pantaleo, Alessandro Vitale

Finalità e Obiettivi: Le proposte progettuali incluse nell'Area hanno come finalità: -­la definizione delle strutture biologiche, ‐la comprensione dei meccanismi molecolari e cellulari alla base del funzionamento, della diversificazione e dell'evoluzione degli esseri viventi, -­‐la comprensione delle interazioni funzionali che si stabiliscono fra gli organismi. L'obiettivo principale dell’AP è, quindi, aumentare le conoscenze sulla vita degli esseri viventi a livello di cellula, organismo o popolazione. Un secondo obiettivo dell'AP è promuovere una visione inter-­‐regno (ad esempio vegetale-­‐ microrganismi-­‐animale) dell’evoluzione delle strutture e dei processi biologici, attraverso lo scambio di dati, modelli e strategie investigative fra ricercatori che lavorano anche su specie evolutivamente molto distanti. Questo permette di espandere gli studi di biologia molecolare sviluppati del DiSBA-­‐CNR che si interrogano sugli aspetti evolutivi e sulle basi genetiche degli stessi, solitamente limitati all’interno di un regno. Infine, ma non ultimo, un obiettivo dell’AP è anche stimolare ed organizzare eventi per la diffusione al grande pubblico della cultura scientifica nell'ambito delle Bioscienze. Il miglioramento nell’alfabetizzazione scientifica è uno dei fattori fondamentali per promuovere lo sviluppo del Paese e per diffondere un atteggiamento favorevole all’innovazione. Le attività svolte si collocano nell’area della ricerca curiosity-­‐driven e della ricerca fondamentale (o di base).

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo