Questo sito utilizza i cookie per una migliore navigabilità e per fornire i servizi abilitati nel portale. Per maggiori informazioni sulla nostra cookie policy clicca qui

Copyright 2019 - Custom text here

PROGETTO L’HORTUS DELL’INNOVAZIONE: DAL CAMPO ALLA RETE

Il progetto “L’Hortus dell’innovazione: dal Campo alla Rete” è un progetto di divulgazione scientifica finanziato dal MIUR ai sensi della Legge 6/2000 (Iniziative per la cultura scientifica).

Il partenariato del progetto,  composto dalla Fondazione Sviluppo Ca’ Granda di Milano, ente promotore del progetto, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche  (CNR), che ha  coordinato tutti gli aspetti di natura scientifica, l’Istituto Superiore V.F. Pareto di Milano, Istituto tecnico economico e tecnologico G. Maggiolini di Parabiago (MI) e Giovani di Confagricoltura – ANGA,  ha sperimentato una nuova metodologia di divulgazione scientifica avviando un dialogo tra ricerca, scuola e aziende e utilizzando i social network come mezzo principale di diffusione dei contenuti progettuali.

Il progetto si è posto l’obiettivo di diffondere la conoscenza dell’innovazione nel settore agroalimentare evidenziando i benefici che questa può portare all’agricoltura e alla sua sostenibilità. Il tema, oggetto delle sperimentazioni è stato la “tracciabilità” declinata per finalità didattiche-conoscitive in “tracciabilità delle colture” e “tracciabilità del prodotto”. Su questi due aspetti si sono  concentrate le attività in campo nelle proprietà della Ca’ Granda (in particolare prezzo l’azienda agricola La Caiella, Motta Visconti – MI) che hanno visto come principali protagonisti gli studenti degli istituti scolastici partner -  affiancati dai ricercatori CNR -  che si sono misurati con le nuove tecnologie nel settore agroalimentare.

Le attività del progetto Hortus sono state raccolte nel “Diario di Bordo” che fornisce una guida rapida e essenziale delle sperimentazioni dal “campo” alla “rete”.

Il volume interattivo - realizzato con il contributo dei ricercatori del CNR e degli studenti degli Istituti di Istruzione partner del progetto -  documenta il percorso realizzato dagli studenti delle scuole, dagli agricoltori e dagli scienziati nel mondo delle nuove tecnologie applicate all’agricoltura ma è, soprattutto, uno strumento di lavoro per tutti coloro che vorranno realizzare esperienze simili. All’interno del Diario di Bordo si trovano, infatti, non soltanto i contenuti scientifici di approfondimento dei temi trattati dal progetto ma anche strumenti didattici come i webinar e le presentazioni dei ricercatori del CNR che costituiscono risorse utili a disposizione di docenti e studenti che desiderino conoscere e sperimentare come l’innovazione tecnologica possa rivoluzionare il futuro della nostra agricoltura.

  Scarica il volume

Per maggiori informazioni:

Silvana Moscatelli, Responsabile scientifico del progetto,
Dipartimento di Scienze Bio-agroalimentari, Consiglio Nazionale delle Ricerche, tel, 06 4993 2030

Barbara Albonico, Referente ente proponente
Fondazione di Sviluppo Ca’ Granda, tel. 02 5503 8438

 

 

 

 

Per maggiori informazioni:

 

Silvana Moscatelli, Responsabile scientifico del progetto,
Dipartimento di Scienze Bio-agroalimentari, Consiglio Nazionale delle Ricerche, tel, 06 4993 2030

 

Barbara Albonico, Referente ente proponente
Fondazione di Sviluppo Ca’ Granda, tel. 02 5503 8438

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo