Il Cluster Tecnologico Agrifood Nazionale CL.A.N. è un partenariato di imprese, centri di ricerca, rappresentanze territoriali e stakeholder rilevanti della filiera agroalimentare nato con la missione di incrementare e promuovere la competitività della filiera agroalimentare, attraverso lo stimolo dell’innovazione, l’accesso e la valorizzazione dei risultati delle attività di ricerca scientifica, la collaborazione tra ricerca, imprese, istituzioni ed amministrazione pubblica.
Le azioni e gli interventi programmati dal Cluster CL.A.N. sono coerenti con le agende strategiche comunitarie perché si riferiscono, sia ai bisogni del consumatore finale in termini di genuinità e autenticità dei prodotti di alta qualità e ad alto valore aggiunto, e, non ultima, la prevenzione e/o il ritardare dell’insorgere delle malattie associate alla dieta (le cosidette Diet –related- diseases, DRD) attraverso una dieta salutare, sia le esigenze di sostenibilità ambientale, da parte dei produttori.
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche partecipa al CL.A.N. in qualità di socio.
Quest’area comprende le ricerche che riguardano lo studio e lo sviluppo di strategie, strumenti e tecnologie per l’intensificazione sostenibile delle produzioni; l’ottimizzazione dell’uso delle risorse naturali nei diversi ecosistemi agricoli e forestali, anche attraverso modelli gestionali sostenibili e innovativi; la multifunzionalità delle produzioni agricole, zootecniche e del settore foresta-legno anche nell’ottica della bioeconomia, delle bioenergie e del biometano; la promozione dei servizi ecosistemici forniti dall’agricoltura e dalle foreste, oltre la produzione di cibo e di materie prime e la difesa del territorio.

Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA)
L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) è un’agenzia europea, finanziata dall’Unione europea, che opera in modo autonomo rispetto ai poteri legislativi ed esecutivi europei (Commissione, Consiglio, Parlamento) e agli Stati membri dell’UE.
EFSA fornisce consulenze scientifiche indipendenti sui rischi connessi all’ alimentazione. Pubblica pareri sui rischi alimentari attuali ed emergenti che confluiscono nella legislazione, nelle regolamentazioni e nelle strategie politiche europee, aiutando così a proteggere i consumatori dai rischi della catena alimentare. Le sue attività comprendono i seguenti settori: la sicurezza dei generi alimentari e dei mangimi; l’alimentazione; la salute e il benessere degli animali; la protezione delle piante; la salute delle piante.
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche è una delle organizzazioni competenti (noto anche come ” di cui all’art. 36″), accreditate presso l’EFSA e, grazie alla collaborazione degli scienziati nominati nel ruolo di esperti nelle singole tematiche di competenza, svolge vari compiti di affiancamento alle sue attività, compresi i lavori preparatori ai pareri scientifici, l’assistenza scientifica e tecnica, la raccolta di dati e l’individuazione di rischi emergenti.

EIT Food is a pan-European consortium that focuses on entrepreneurship and innovation in the food sector. The members of the EIT Food community are world-class players in the international food domain: over 50 partners from leading businesses, research centres and universities across 13 countries.

EIT Food’s vision is to put Europe at the centre of a global revolution in food innovation and production, and its value in society. EIT Food will engage consumers in the change process, improve nutrition and make the food system more resource-efficient, secure, transparent and trusted.

EIT Food has six strategic objectives:

  • Overcome low consumer trust;
  • Create consumer valued food for healthier nutrition;
  • Build a consumer-centric connected food system;
  • Enhance sustainability;
  • Educate to engage, innovate and advance: provide ‘food system’ skills for students, entrepreneurs and professionals through advanced training programmes and open online courses;
  • Catalyse food entrepreneurship and innovation

The aims of EIT Food are part of the European strategic framework of Horizon 2020 and revolve around specific core themes:

Consumer Behaviour, Consumer Trust, Digitalization, Enterpreneurship, Food Loss & Waste, Food Production, Food Safety & Quality, Food Technology, Health & Nutrition, Learning & Development, New Product Development, Sustainbility.

CNR participates in EIT Food as GOLD Partner.

For more information: https://www.eitfood.eu/

La European Plant Science Organisation è un’associazione scientifica internazionale con sede a Brussels che raccoglie le principali istituzioni europee che svolgono ricerche riguardanti la biologia delle piante e l’agricoltura. Attualmente EPSO rappresenta più di duecento università e centri di ricerca distribuiti in più di 30 paesi.
EPSO ha l’obiettivo di stimolare le interazioni fra le diverse istituzioni, in modo da aumentare il loro impatto e la loro capacità di influenzare le scelte che hanno ricadute a livello sia nazionale che internazionale. EPSO gode di un alto prestigio per il contributo che ha saputo dare allo sviluppo della ricerca in agricoltura a livello europeo.
EPSO permette quindi alle istituzioni e ai ricercatori europei che si occupano di biologia delle piante (sia negli aspetti più di base che in quelli più legati al mondo produttivo) di avere un portavoce autorevole che possa fornire indicazioni sulle priorità di ricerca a livello internazionale. EPSO influenza lo sviluppo della ricerca a livello internazionale attraverso il lavoro dei working groups che contribuiscono, anche attraverso la pubblicazione di documenti e l’organizzazione di eventi, a definire la posizione dell’associazione su argomenti di grande rilevanza scientifica e sociale.
EPSO è particolarmente attiva anche nella diffusione della cultura scientifica e ha ideato e promosso il Fascination of Plants Day, www.plantday12.eu, un ‘iniziativa internazionale nata per sottolineare il ruolo della biologia vegetale nella sicurezza alimentare e nello sviluppo di un ‘agricoltura sostenibile.
Rappresentante titolare
dott. ALDO CERIOTTI – CNR, Istituto di Biologia e Biotecnologie Agrarie
Rappresentante supplente
dott. ANGELO SANTINO – CNR, Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari
per maggiori informazioni:
https://www.cnr.it/it/organismo-scientifico-internazionale/54
http://www.epsoweb.org/